Museo della Civiltà Romana

facilitated menu

skip to:
content. search, section. languages, menu. utility, menu. main, menu. path, menu. footer, menu.

Home > News
Share |
Release date: 11/05/2013

L'account dei Musei in Comune Roma ha superato i 40.000 follower, confermandosi il profilo museale italiano più seguito su Twitter.
Continuate a seguirci (e farci seguire) su @museiincomune!

Release date: 10/02/2013

Some od the Civic Museums participating in the "National Day of Families at the Museum" on October 13, 2013.
They are:
Musei Capitolini
Museo dei Fori Imperiali
Ara Pacis
Museo della Civiltà Romana
Museo di Roma
Museo di Roma in Trastevere
Galleria d’Arte Moderna
Museo Napoleonico
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Centrale Montemartini
Museo delle Mure
Villa di Massenzio
Museo Pietro Canonica
Museo Carlo Bilotti
Musei di Villa Torlonia – La Casina delle Civette
Musei di Villa Torlonia – Il Casino Nobile
Museo della Repubblica Romana e della memoria Garibaldina
MACRO

Official website:    www.famigliealmuseo.it     

Release date: 04/30/2013

Si svolge sabato 4 e domenica 5 maggio 2013 la seconda edizione di Open House Roma, l'evento che apre al pubblico le porte dei più importanti luoghi dell'architettura di Roma.

Tra i musei che aderiscono all'iniziativa:

- Museo della Civiltà Romana
- Museo delle Mura
- Musei di Villa Torlonia, Casino Nobile
- Centrale Montemartini

Per le modalità di accesso ed il programma consultare il sito:    www.openhouseroma.org/2013/

Release date: 03/19/2013

Roma, 14 marzo 2013.
La cultura brucia perché fa paura, perché fa crescere individui, cittadini e comunità consapevoli e liberi. Per questo di fronte a un episodio gravissimo, figlio del degrado, della criminalità e della violenza, come l’incendio doloso che ha distrutto Città della Scienza, nessuno deve rimanere indifferente.

Dopo il rogo Federculture si è immediatamente mobilitata coinvolgendo la propria rete associativa, i cittadini e le imprese per esprimere fattivamente solidarietà a quella realtà viva così duramente colpita. E’ partita nei giorni scorsi una campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi presso tutti i luoghi della cultura (musei, biblioteche, teatri, auditorium) dove visitatori, turisti, pubblico e spettatori potranno lasciare un loro contributo volontario per la ricostruzione del polo museale-scientifico.

«La Città della Scienza appartiene a tutti noi - dichiara Roberto Grossi presidente di Federculture - È il nostro presente e deve essere anche il nostro futuro. Vogliamo combattere insieme l’ignoranza e la sopraffazione impegnandoci a ridonare la vita a un progetto simbolo della rinascita di un territorio, patrimonio di ogni cittadino.Solo una sua rapida ricostruzione, per la quale Federculture e centinaia di enti e istituzioni culturali daranno il loro attivo contributo, potrà diventare un forte e indelebile segnale per la rinascita culturale non solo di quel luogo sfregiato dal rogo ma di tutti i luoghi della cultura di questo Paese, ancora troppo spesso abbandonati e che invece rappresentano valori sociali e potenziale economico da valorizzare.»

Ad oggi alla raccolta hanno già aderito il Teatro di Roma, il Palaexpo, il MAXXI, Zètema Progetto Cultura (per tutta le rete museale capitolina), la Fondazione Musica per Roma, la Triennale e il Piccolo Teatro di Milano, la Fondazione Torino Musei, il Conservatorio di S. Cecilia di Roma, il Museo Tridentino di Scienze Naturali, la Fondazione Barumini, Farm Cultural Park di Favara (AG).

Inoltre, Federculture sta perfezionando un accordo con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per far sì che anche nelle scuole e negli atenei italiani possa avviarsi ulteriori iniziative di solidarietà.

I fondi raccolti dalla rete Federculture confluiranno nelle raccolte lanciate da Città della Scienza che ricordiamo, prevedono la possibilità di donare tramite Bonifico su conto corrente bancario (Banco di Napoli IBAN: IT41X0101003497100000003256 Intestato a: Fondazione IDIS - Città della Scienza Causale: Ricostruiamo la Città della Scienza BIC: IBSPTINA; oppure BNL IBAN: IT96T0100503408000000030000 Intestato a: Fondazione Idis Città della Scienza Istituto per la diffusione Causale: Ricostruiamo Città della Scienza Swift/BIC: BNLIITRR) o attraverso Telefono o SMS al numero 45599 (fino al 31 marzo). 

back to facilitated menu.